Salerno: Coppa narcotizzata e derubata la prima notte di nozze

La vicenda è avvenuta in un noto resort di Capaccio Paestum dove una coppia della Piana del Sele aveva festeggiato il matrimonio celebrato poco prima in chiesa. I festeggiamenti per le nozze, come da tradizione, si erano infatti prolungati fino a notte inoltrata, tra brindisi e canti, poi i numerosi amici e parenti della coppia si sono congedati per concedere agli sposi un meritato riposo dopo l’estenuante giornata. Prima di mettersi, finalmente, a letto, i giovani hanno svuotato la valigetta con le buste di nozze, riponendone il contenuto in cassaforte, lasciandovi solo i “pesanti” biglietti di felicitazione. Poi, lasciato tutto il resto nell’anticamera, si sono abbandonati ad un sonno profondo.

Nelle prime ore del mattino, tra le sette e le nove circa, sono entrati in azione i ladri, non ancora identificati, che si sono introdotti nellla camera degli sposi, ma non sono riusciti ad impossessarsi del bottino sperato. «Eravamo talmente stanchi- ha dichiarato lo sposo – che non abbiamo sentito nulla, anche perché la porta della camera da letto era chiusa. Non hanno adoperato spray anestetizzante, ma al risveglio, visto il disordine nel salottino, lo spavento mio e di mia moglie è stato considerevole». Sul posto sono intervenute delle pattuglie di carabinieri per rilevare la presenza di possibili impronte digitali.

« Quello che mi ha lasciato perplesso, però, è che non abbiamo trovato segni di scasso alla serratura, chiusa qualche ora prima da me con due mandate».

L’articolo Salerno: Coppa narcotizzata e derubata la prima notte di nozze proviene da Positanonews.