Oasi dunale Legambiente

E’ situata in corrispondenza dell’area archeologica, sul litorale pestano. Occupa una superficie di circa 16 ettari (11 di pineta e 5 di spiaggia) ed è gestita dal circolo di Legambiente Capaccio-Paestum. L’iniziativa di tutela dell’area ha preso avvio dalla comprensione dell’importanza dell’ecosistema dunale e dall’osservazione dei molteplici motivi di degrado che ne compromettono lo stato di salute. Fra la duna e la pineta s’incontra un residuo di macchia mediterranea, vegetazione bassa e intricata ricca di arbusti. La pineta è costituita da pini domestici e pini di Aleppo, piantati negli anni Cinquanta dalla Guardia Forestale per proteggere le aree interne dai venti salmastri provenienti dal mare.

Info 0828.811340